lunedì 19 aprile 2010

Era una notte buia e tempestosa...

Quella notte era iniziata male... sorpresa dalla tempesta, fu costretta a trovare un riparo. Faceva freddo, sarebbe riuscita ad avere una sistemazione in cui trovare un po' di ristoro, un po' di conforto da quel freddo e da quella pioggia che le stava inzuppando i suoi splendidi abiti?
Vide in lontananza un castello e rincuorata bussò.
Passò la notte più insonne della sua vita. La accolse per la prima volta, il letto più scomodo che la sua delicata e bianca pelle avesse mai provato... era molto arrabbiata...

Ma non sapeva che ne sarebbe valsa la pena, visto ciò che accadde...
 Trovò l'amore! E che amore! Degno della sua bellezza e della sua nobiltà...



Quante volte ci è stata letta questa favola, non così pomposa come le altre che parlano di principesse, un po' più ironica.
Io, ogni tanto, la leggo ai miei bambini prima di andare a letto e di giorno, in famiglia, ci divertiamo a paragonarli a questa principessa un po' troppo delicata, quando le loro pretese raggiungono livelli che farebbero spazientire anche la mamma più tollerante conoscete.

Ecco l'idea dalla quale è nato questo schema. 
Non è la prima volta che i bambini mi ispirano ed è divertente seguire questi abbozzi di idee che provengono stranamente dalla vita di tutti i giorni.
Vi presento la mia ultima creazione, con alfabeto, corone di principesse e principi, un matrimonio, le mie adorate rose... molto rosa... che dite? Troppo?
Ma lasciatemi usare questo colore almeno nel punto croce, visto che i miei bimbi sono due maschietti!

 Per chi non ama le lingue straniere è disponibile una versione con il titolo in italiano. Per informazioni: 1daviros@libero.it
Un augurio di una buona settimana e che le favole entrino nelle vite di ogni giorno, almeno per farci sognare un po'...
Madame Chantilly

 

 

Punto margherita - Point de bouclette - Lazy Daizy Stitch: qui


34 commenti:

  1. Ci avrei giurato che era questa fiaba, ma non ne ero sicura, è bellissimo , sia il ricamo che come hai realizzato questo post, racconterò la favola alla mi aFatima stasera per l'ora della nanna .

    RispondiElimina
  2. Era ed é la mia favola preferita!..e dove mettere del rosa se non nelle favole? è uno schema bellissimo con il finale -e vissero tutti felici e contenti-.. perché noi ci crediamo ancora,
    a presto,
    Nicole

    RispondiElimina
  3. E io l'avevo vista, e io l'avevo vista, gne gne gnegnegneeeeeeeeee!!!
    Hem, scusa, un attacco di infantilismo!!!! E' bellissima Ross, splendida!!!! E il bacello ricamato con lo sfumato è splendido!!!!! Brava brava brava!!!

    Arghi

    RispondiElimina
  4. No, non ci sono parole! E' assolutamente meravigliosa! E' un lavoro splendido! Sei veramente bravissima!
    Elena

    RispondiElimina
  5. una creazione principesca !
    ciao a presto!
    Monica

    RispondiElimina
  6. Strepitoso!!! Bellissimo e colori perfetti...sarà che il mio 'periodo rosa' giunto con la secondogenita tarda a sparire...Se lo vedono le mie bambine..dove è disponibile???

    RispondiElimina
  7. Meraviglioso questo ricamo... davvero delicato.. e... w il rosa!;)
    Un bacio, Eleonora.

    RispondiElimina
  8. Deliziosa, sia la favola che il ricamo. Grazie mille Rosanna

    RispondiElimina
  9. Bellissimo, non ci sono altre parole Rossana, dove si può trovare lo schema, è tuo? Bacissimi Simonetta

    RispondiElimina
  10. Ecco qui il mistero svelato...
    E bellissimo Rossana, dolce come soltanto le fiabe che ci portasno indietro negli anni sanno esserlo...
    Bravissima,
    Rosanna

    RispondiElimina
  11. è stupendo!!! sarà che adoro il rosa sarà che adoro le favole...ma è uno schema stupendo!
    Buona settimana
    Mary

    RispondiElimina
  12. Ragazze! Ma io non ho parole! Così tanto entusiasmo dopo poche ore dalla pubblicazione del post! Grazie, grazie, grazie!
    Per Brennan: si, questo schema è il mio ultimo nato, l'ho inventato io. Mi starò trasformando in una bambinetta! HA!HA!HA!

    RispondiElimina
  13. Stavolta non sono stata la prima a commentarti!! :D
    Come sempre, sei bravissima!!! Come l'hai "confezionato" questo ricamo ? :)
    Mi ricordo che mi avevi detto che ti piaceva una bambina :) e comunque secondo me non è troppo rosa ...sarà perchè anche io lo adoro! =D =P
    Un bacio ciccia!! :D
    Fede

    RispondiElimina
  14. Racconterò anch'io la storia alla mia Principessa di casa...
    E' tutto perfetto: lo schema, il ricamo, il colore... Davvero bravissima!!!!
    E se le favole, con la loro splendida magia, ti fano questo effetto...che ben vengano!!!!
    Non bisogna mai rinunciare alle favole ed ai sogni!!!
    Un abbraccio!
    Rita

    RispondiElimina
  15. ihihihihi.. e io che pensavo fosse un ricamo del dfea.. mica avevo capito l'avessi realizzato tu.. sei bravissima, null'altro da aggiungere!!!

    RispondiElimina
  16. veramente bellissimo..dove dove dove??

    RispondiElimina
  17. ma è stupendo!!!! e fai benissimo ad usare il più possibile il rosa, io adoro quel colore e come te posso sbizzarrirmi solo sui ricami, visto che di maschi ne ho tre!!
    complimenti Ros, sempre bravissima!!!

    RispondiElimina
  18. Mi fa morire quell'espressione accigliata e i capelli scomposti dopo una nottataccia! ^__^
    Bellissimo...
    Paola.

    RispondiElimina
  19. E' stupendooooo!!!!!
    Il rosa, abbinato al verde delle piante, sta benissimo sulla tela beige! E' proprio il colore suo...

    La principessa arrabbiata in cima ai materassi è ...da favola!!!!

    Se avessi una nipotina lo ricamerei subito per la sua cameretta, ma i miei fantastici nipoti sono due maschietti...

    Complimenti ancora, questo ricamo mi fa impazzire.

    RispondiElimina
  20. Francesca: allora ci capiamo!!! :-D
    Paola: ben tornata sul mio blog! Non dimentico quanto mi hai aiutata con i miei primi passi sui blog!
    Paws: hai ragione, per una bimba sarebbe l'ideale... io che ho due maschietti devo pensare a dove metterlo, male che vada in camera mia!!! Farò la bimba io!

    RispondiElimina
  21. Per me il rosa non è mai troppo, anche se, avendo avuto un maschio, non ho mai potuto approfittare di questo colore, ma mi piace ugualmente tantissimo.
    Grazie per la dritta sulla colla, non conoscevo il prodotto che mi hai indicato e usavo sempre e solo il silicone a caldo.
    Mariagrazia

    RispondiElimina
  22. Coccolosissima e molto romantica, mi piace anche il particolare del pizzetto sulla gonna della principessa, fa molto chic, bravissima Ros.
    ciao Carmen

    RispondiElimina
  23. Elle est magnifique, ta princesse au petit pois!

    RispondiElimina
  24. La favola è davvero una favola!!!!!!!
    Brava!
    Loredana

    RispondiElimina
  25. grazie per il favoloso ricamo, ed la passeggiata. Loredana

    RispondiElimina
  26. Che bella la tua favola!!!!
    Grazie per questo sogno!!!

    Che belli i tuoi schemi Madame

    RispondiElimina
  27. che bello sto schema!!! ma sei un'artista!! bravissima! per quanto riguarda milleidee che ti devo dire..purtroppo a volte non tutti sono bravi a fare le cose entro la scadenza..noi eravamo pronte a fine gennaio ma per il resto del giornale non è dato sapere!!
    baciotto
    chiara

    RispondiElimina
  28. complimenti per lo schema...e che bella principessa!!!

    RispondiElimina
  29. Grazie anche a te. Buon weekend. Loredana

    RispondiElimina
  30. This Tales is one of my favourites !!!
    I love it !!
    Good weekend.

    RispondiElimina
  31. bellissimo ;) molto romantico!!!
    anche io ho il maschio ma lo vedrei bene sul letto di una principessa...
    ciao Maria

    RispondiElimina
  32. OoOoOh quelle merveille ! J'adore !
    Bravissimo !

    RispondiElimina
  33. Magnifique !!!! Tu es très douée pour raconter les histoires et pour en faire des modèles de broderie. J'admire ton talent.
    Amitiés.

    RispondiElimina