martedì 17 settembre 2013

Cupcakes Mania!

Reduci da giorni di festeggiamenti con parenti e amichetti vari, deduco che siamo in una sorta di "periodo Cupcakes"!


Sono così varie e strabilianti le ricette e i risultati che quando provi una ricetta, vuoi subito sperimentarne un'altra e di seguito usare nuove decorazioni!
Vi risparmio le immagini di quelli alle nocciole con crema al caramello: li ho spolverati con lo zucchero a velo azzurro a grande richiesta dei miei bambini ma erano un po'... "abbaglianti"!
Questi invece,  un po' più "seri", erano una gioia anche per gli occhi oltre che per il palato.


Ricetta tratta dal libro  di Joanna Farrow "200 cupcakes" edito da DeAgostini, un po' rivisitata come al mio solito!

Per i cupcakes al cioccolato:

12 pirottini di carta per cupcakes;
125 gr di burro ammorbidito;
150 gr di zucchero di canna
2 uova intere
100 gr di farina (la ricetta voleva quella auto-lievitante ma io ho usato quella normale)
50 gr di cacao amaro
1/2 bustina di lievito in polvere (nella ricetta originale ne occorreva meno ma io non ho usato la farina richiesta)

Accendere il forno a 180°

La preparazione è rapidissima perché basta riunire tutti gli ingredienti in una ciotola dai bordi alti, immergere uno sbattitore al suo interno e azionarlo per 2/3 minuti per amalgamare il tutto.

Velocissimo no? La cosa strabiliante è che ci si mette più tempo a pesare gli ingredienti che a preparare l'impasto!

Con un cucchiaio riempire per metà i pirottini di carta. Durante la cottura/lievitazione è meglio se l'impasto non trabocca dagli stampini.

Infornare x 20 minuti!

Intanto preparate la crema per decorare.
Questa me la sono inventata io di sana pianta, ma non è che ci voglia una scienza!

Una confezione piccola di mascarpone
6/7 cucchiai di latte
1 cucchiaio di acqua di rose alimentare
1 cucchiaio e mezzo di zucchero semolato
codette al cioccolato bianco, fondente e al latte per decorare

Mescolare al mascarpone gli ingredienti aggiungendo solo metà del latte e formare una crema densa.
Unire il restante latte.

Quando i dolcetti saranno freddi decorarli con una sacca da pasticcere e dare il tocco finale con la codetta al cioccolato.
In primavera potete anche decorarli con petali di rose passati nell'albume d'uovo appena sbattuto e "impanati" con lo zucchero semolato.


Ai miei familiari sono piaciuti molto e anche al piccolo festeggiato.
i bambini si divertono moltissimo a preparare questi dolcetti perché essendo la ricetta molto semplice diventa un gioco alla loro portata.
Purtroppo poi però sono "da finire" e qualcuno si deve prestare all'"enorme sacrificio"...
Mannaggia...!!!
Madame Chantilly

18 commenti:

  1. Che buoni, belli .... da provare.
    Grazie per aver condiviso.
    A presto, Sonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti hanno fatto colpo! La mia mamma aveva gli occhi a cuoricino!!! HI!HI!HI!

      Elimina
  2. Ohhhh anche nei dolci sei bravissima!!!!! E chi ti ferma più! Baciiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per esempio che questa "frescura" mattutina mi ha già fatto prendere mal di gola e raffreddore?!?!? :-P

      Elimina
  3. Gnammm...gnamm....sono troppo belli e troppo buoni questi dolcetti!!!!
    Baci!
    Lori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mannaggia, abitassi più vicino potevo almeno farti assaggiare la torta di compleanno! ;-)

      Elimina
  4. Che meraviglia!! Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca!!
    Naty

    RispondiElimina
  5. Anche io ho quel libro e bravissima, ti sono venuti benissimo!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. ne ho una mia elaborata....ma provo proprio questa.grazie.glo

    RispondiElimina
  7. Oh...se ti serve un aiuto per finire quel ben di Dio....eccomi cara Madame!
    Sono veramente bellissimi a vedersi, figuriamoci a gustarli.
    Ciao Susanna

    RispondiElimina
  8. Devono essere buonissimi questi dolcetti!!!!!! ...mi sa che proverò la tua ricetta prestissimo!!!!!! Sammy

    RispondiElimina
  9. Ciao, provati oggi pomeriggio, fantastici, veloci, ho fatto una sorpresa dopo cena alla mia famiglia!
    Tutti contenti, golosamente gratificati ti ringraziano per avermi ispirata.
    Un caro saluto
    Anto

    RispondiElimina
  10. Secondo me sono già ingrassata!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Stupendi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Ciao M.Grazia

    RispondiElimina
  11. Assolutamente provare anche con un po' di marmellata di settembrine alla cannella (al posto della crema :-))...

    RispondiElimina
  12. Mamma che buoni!!! da provare subito!!!

    RispondiElimina
  13. Miam,miam,miam.Grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  14. mannaggia io sono una curiosa nata e mo'??? che faccio non provo a farli? :-)))))))))))))

    RispondiElimina
  15. ha un aspetto invitante!!
    grazie per la condivisione

    RispondiElimina