martedì 29 maggio 2018

Cactus Mania


 Quando mi è venuto in mente di dedicare uno schema ad una delle passioni di mia mamma, mai più pensavo che i cactus quest'anno sarebbero diventati una tendenza in ogni negozio di arredo.






Me li ritrovo ovunque e vi confesso che mi sono comperata alcune piantine in ceramica che vedete nelle immagini, veramente carine e qualche pianta di succulente, questa volta vive e vegete, che preferisco ai cactus molto spinosi.




Mia mamma colleziona cactus (veri) da un sacco di tempo e proprio stamattina sono andata ad ammirarne le fioriture: non immaginate con quale generosità stanno premiando le sue cure! Fiori giganti rispetto alla pianta, oppure piccolissimi, di anti colori, dal bianco al giallo, al rosso o fuxia. Veramente uno spettacolo.

 


 Se anche voi li amate, non potete fare a meno di questi due soggetti che troverete nello stesso schema.
Potete trasformarli in un quadro come ho fatto io, oppure in un cuscino, potete decorare tende o grembiuli, potete creare una copertina per l'album delle foto dei vostri risultati da pollice "super verde" o per la vostra agenda: ce n'è per tutti i gusti. 
Nel negozio di Cactus, un bel gattone curiosa qui e là, ma attento alle spine, che poi son dolori!
Madame Chantilly


Model stitcher: Gabriella Sallemi (clic)




 


Cactus Mania - 2018

Threads: DMC - 9 colors (two cross stitch charts)
Stitches: 113 x 117 + 105 x 103
 Embroidered on natural linen 36 ct. (14 fils) of Zweigart
 
 


sabato 12 maggio 2018

Mermaid

Buongiorno a tutte!
L'estate si avvicina e un po' di tempo fa, ho deciso di disegnare qualcosa che non avevo mai disegnato: le Sirene.

 


Argomento affascinante, avvolto dal mistero che si perde nel tempo, dal mito e dalle leggende di poeti, pescatori e lupi di mare.  Torniamo indietro nel tempo, addirittura ai miti ellenici, in cui le Sirene erano descritte come le figlie del dio dei fiumi Acheloo, nate dalle gocce di sangue che usciva dalle ferite provocate da Ercole quando gli spezzò il corno.



 Nella mitologia le sirene non erano come le immaginiamo ai nostri tempi, ma erano metà donna e metà uccello. La trasformazione? O un errore di trascrizione oppure qulacosa legato alla religione (solo gli angeli potevano avere le ali...).
Oggi sono le incantevoli protagoniste di favole e cartoni animati che deliziano gli occhi e la fantasia delle nostre bambine, quindi mi attengo alla visione odierna di creature romantiche e dolci, senza andarci ad addentrare nella storia...


Dopo tanto scrivere, è ora di ricamarne non una ma due!
La prima che sguazza in un mare limpido, pieno di pesci amici, sarà una compagna di giochi per le vostre bambine o potrà personalizzare una sacca, uno zainetto o un asciughino per la piscina. Io ne ho fatto anche un simpatico porta forbici e punta spilli: vi piace?




L'altra Sirena si trova in una magnifica situazione che a noi ragazze piace tanto: una bagno rilassante in una vasca con acqua profumata.
Ovviamente, non si disturba in questi momenti, vero?
Quindi staccate il telefono, isolatevi nella schiuma e chiudete gli occhi... immaginate il comandante di un vascello, abbronzato con gli occhi blu come il mare... andate dove vi porta la fantasia...
Madame Chantilly


  
P.S.: Consiglio. Questi soggetti sono perfetti anche su lino bianco: sicuramente i colori risalteranno ancora meglio e daranno un effetto luminoso e gradevole. Non avendo usato il "DMC white", non avrete problemi!

Model stitcher: Lorena Surian (clic)

Mermaid - 2018

Threads: DMC - 8 colors (two cross stitch charts)
Stitches: 145 x 89 + 138 x 89
 Embroidered on natural linen 32 ct. (12.5 fils) of Zweigart






mercoledì 2 maggio 2018

Notte di Stelle


 Buongiorno a tutti!
E' con piacere che posso mostrare questo nuovo soggetto a tutti voi: è stato presentato in esclusiva dal mio distributore Yarn Tree al Nashville Market ed ora, scaduto il periodo di esclusiva, eccolo in tutto il suo rosso e in tutto il suo spirito fantasy.



 
 E' un soggetto per sognatori, per chi alle proprie idee e ambizioi ci crede davvero. Nella parte bassa, un aforisma di Oscar Wilde che ci sprona a sognare in grande.

Sognare non è peccato, sognare e fondamentale e se nessuno lo facesse, l'uomo non sarebbe arrivato qui dov'è, con le sue scoperte fantastiche, incredibili, frutto del suo ingegno ma che sono partite dai suoi sogni più arditi e caparbi.

Siate ardite anche voi, catturate la vostra stella cadente ed esprimete il desiderio che sognate, non abbiate paura!

Questa novità sarà con me a Vinovo durante la manifestazione "Fili Magici" il 25 - 26 - 27 maggio: accorrete numerose, sarà l'unico appuntamento della stagione in cui ci potremo incontrare nel nord Italia! 
Madame Chantilly


Model Stitcher: Maria Erbaggio (clik)











 

 Notte di Stelle  - 2018


Threads: DMC - 11 colors



Stitches: 216 x 204 - 3 versions of Oscar Wilde's aphorism (ITA-FR-EN)


Embroidered on natural linen 36 ct. (14 fils) of Zweigart



Available on my Etsy Shop (clic)

 


IT: Nello schema troverete l'aforisma di Oscar Wilde tradotto in italiano e in inglese, oltre ovviamente la versione in francese che vedete ricamata.


FR: Dans le diagramme, vous trouverez l'aphorisme d'Oscar Wilde traduit en italien et en anglais, plus bien sûr la version française que vous voyez brodée.

EN: 
In the chart, you'll find the aphorism of Oscar Wilde translated into Italian and English, and of course, the French version that you see embroidered.
 

On request also the German version
 Auf Anfrage auch die deutsche Version



venerdì 6 aprile 2018

Fast Food









Questo è in assoluto lo schema che mi fa più ridere e per il quale ho avuto un'ispirazione folgorante. :-)
Da qualche anno non disegnavo più pecore, ripromettendomi che lo avrei fatto solo se ne fosse valsa la pena: se mi fosse venuta in mente una buona idea, possibilmente che includesse una storia simpatica come in Spring Makeover (clic), oppure che mi facesse ridere.
Quest'anno così, più che soddisfatta, hanno preso forma "Spring Delivery" (clic) e questo, dal titolo che è tutto un programma:

 "Fast Food"
 Avete capito il senso vero? :-D

Quando lo guardo, sghignazzo da sola al pensiero di queste quattro furfantelle che, in preda alla fame, sono andate di soppiatto dal fioraio, quello dietro l'angolo, a rubare i vasi di piante e fiori che erano esposti all'esterno, davanti alla vetrina.
Ora me le immagino nascoste dietro ad un muretto, mangiarsi tutto quel ben di Dio!
...A patto che il fioraio non le scopra nel loro nascondiglio con le "mani nel sacco" o meglio... con le "zampe nei mughetti"!!!
UAH!UAH!UAH!
Madame Chantilly

Model Stitcher: Lorena Surian (clic)









Fast Food - 2018
 
Threads: DMC - 9 colors
Stitches: 302 x 72
Embroidered on natural linen 32 ct. (12,5 fils) of Zweigart

Available on my Etsy Shop (clic)